venerdì 11 dicembre 2009

Insalata di arance



Questa insalata (personale interpretazione di un classico della tradizione siciliana) è molto coreografica e, secondo me, è adattissima anche al pranzo o alla cena di Natale, in particolare se si è servito del pesce come piatto forte. Gli ingredienti sono di stagione e l'esecuzione è semplicissima.

Arance bionde
finocchio
cipolla rossa
olio extravergine di oliva, sale, pepe
pistacchi non salati

Sbucciare le arance al vivo (ovvero via in un sol colpo sia la buccia arancione, sia la pellicina bianca) servendosi di un coltello bene affilato, quindi tagliare i frutti in modo da avere fette sottili, rotonde e regolari e avendo cura di conservare il succo. 

Mondare i finocchi e tagliarli allo stesso modo a fette il più possibile sottili, quindi lavarli e asciugarli. 

Tagliare ad anelli la cipolla (non tantissima, perché è più che altro decorativa).


Emulsionare olio, sale, pepe bianco e il succo di arancia recuperato al momento del taglio e tritare grossolanamente i pistacchi.

Disporre su un grande piatto da portata le arance e i finocchi alternati, decorare con le cipolle e i pistacchi, quindi cospargere con il condimento e lasciare insaporire una mezz'ora prima di servire.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page