martedì 15 dicembre 2009

Ogni riccio un capriccio: una pasta semplice e saporita




La parte migliore degli spaghetti ai ricci quasi quasi è andare a pescarli; i ricci, non gli spaghetti. 

Ovviamente non tutti hanno la fortuna di abitare a pochi chilometri da uno dei tratti di mare più belli del mondo, quindi sorvolerò sulle gioie (e le fatiche) della pesca, anche perché mi rendo conto che molti la ritengono una pratica crudele e una parte di me non può che dar loro ragione*. 

In ogni caso, questa è la mie versione della pasta ai ricci. Spaghetti e non linguine. E spaghetti grossi e ruvidi.


Spaghetti
polpa di ricci freschissima
aglio, olio extravergine di oliva
peperoncino, pochissimo sale
prezzemolo fresco tritato

Prima di tutto controllare bene che nella polpa di ricci non sia rimasta qualche piccola spina, mi raccomando! 

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, mentre in una padella larga si fa scaldare l’olio aromatizzato con il peperoncino, una minima quantità di sale e un paio di spicchi d’aglio schiacciati. 

Una volta giunti a cottura, scolare gli spaghetti, versarli nella padella, farli saltare brevemente, spegnere il fuoco, unire la polpa di ricci (stemperata con un po' di acqua di cottura della pasta) e una spolverata di prezzemolo tritato finemente. 

Mescolare energicamente e servire subitissimo.

* val la pena ricordare che esiste una  regolamentazione molto puntuale della pesca ai ricci: il periodo consentito è limitato (in genere da novembre a maggio, ma può variare ogni anno) e così la quantità (in genere 50 pezzi per ogni pescatore dilettante; quantità più elevate per chi pesca a fini commerciali)


3 commenti:

  1. Meravigliosa ricetta!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta vale oro!! Per me che adoro ilmare e lo vedo solo due settimane all'anno, mi aiuta a sopportare la noia dell'ufficio. Grazie

    RispondiElimina
  3. Che buoni... Li ho mangiati questa estate a Orosei, una serata da non dimenticare!!

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page