sabato 2 gennaio 2010

La lattuga in brodo


Ecco una ricetta decisamente disintossicante, utile dopo le esagerazioni delle feste di fine anno; insomma una di quelle minestrine buone, ma delicate, per una serata tranquilla in casa.

1 bella lattuga intera, fresca
1 piccola patata
brodo vegetale
¼ di cipolla bionda
sale
olio
farina bianca (o farina di riso)
poco latte (facoltativo)

Mondare la lattuga, lavarla molto bene e tagliare grossolanamente le foglie a strisce. 

Affettare la cipolla e tagliare la patata sbucciata a piccoli pezzi. 

Soffriggere molto brevemente la cipolla in poco olio, unire la patata, farla saltare, salare leggermente, spolverare di farina bianca o di riso e bagnare con un po’ di brodo. 

Dopo alcuni minuti unire la lattuga e ricoprire di brodo. Far cuocere a fuoco basso per non più di venti minuti. 

Togliere la pentola dal fuoco e frullare con un frullino a immersione. Se vi piace, unite in questo momento un poco di latte e frullate ancora un attimo. Servire fumante.

1 commento:

  1. L'ho fatta ieri sera! La serata ispirava, visto il tempo e i recenti bagordi... ;-)
    Molto buona, è piaciuta tanto anche al consorte.
    Visto che la cena è stata leggera, e che due banane mi guardavano supplichevoli dalla fruttiera, ho fatto anche il banana bread, che è venuto proprio bene, morbido e umido come si conviene... ma questa è un'altra storia! :-D

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page