domenica 24 gennaio 2010

Le lasagnette di spinaci


Il mio verduraio di fiducia in questo periodo propone degli spinaci buonissimi. Poiché è un coltivatore diretto sono anche freschissimi; quindi vale davvero la pena farne una bella scorpacciata. 

Le foglie più tenere e piccoline si possono mangiare crude insieme ad altra insalata (sono l’ideale col radicchio), le altre si fanno cuocere, meglio se a vapore, e poi si possono utilizzare così come sono, condite con olio e limone, oppure ripassate in padella con un poco di burro e formaggio grattugiato, oppure se ne fa un piatto unico trasformandole in una “lasagnetta”.


Pasta tipo lasagne (non di quelle che vanno direttamente in forno, ma del tipo “da cuocere”) contandone almeno 2 fogli per commensale
spinaci freschi
olio extravergine di oliva
besciamella (le proporzioni degli ingredienti sono le seguenti: per 10 parti di latte servono 1 parte di burro e 1 parte farina bianca, più sale e noce moscata)
Parmigiano Reggiano o pecorino grattugiato


Mondare gli spinaci, lavarli molto bene e farli cuocere, meglio se a vapore. Scolarli, strizzarli e asciugarli tamponandoli con carta da cucina, quindi tagliarli grossolanamente con un coltello. 

Lessare le lasagne in abbondante acqua salata in cui avrete messo anche un cucchiaio di olio per evitare che le sfoglie di pasta si attacchino tra loro. 

Una volta cotta, togliere la pasta dall'acqua e adagiarla su un canovaccio pulito e tagliare ogni sfoglia in due parti con un coltello affilato a lama liscia. 

Preparare la besciamella: far sciogliere in un pentolino il burro, togliere il pentolino dal fuoco, unire la farina setacciata, mescolare, quindi versare a filo il latte già caldo e amalgamare bene facendo attenzione che non si formino grumi, quindi rimettere sul fornello, salare con molta moderazione, spolverare di noce moscata (meglio grattugiata al momento) e far addensare a fuoco dolcissimo. 

Grattugiare un poco di parmigiano o pecorino non troppo stagionato. Mescolare gli spinaci alla besciamella. 

Una volta pronti tutti gli ingredienti prendere una teglia da forno unta di olio e assemblare le lasagne costruendo una piccola torre per ogni commensale formata da strati di pasta e di besciamella agli spinaci; sull’ultimo strato spolverare il formaggio grattugiato. 

Aggiungere qualche piccolo fiocco di burro e infornare solo per qualche minuto in forno già caldo, affinché gli ingredienti si compenetrino e il formaggio si sciolga senza formare una crosta troppo consistente.

1 commento:

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page