mercoledì 27 gennaio 2010

Torta di broccoletti


Anche i broccoletti sono freschi e bellissimi, oggi! Devo decidere tra condire una pasta, unendo aglio e olio, oppure fare una torta salata. 
Certo la pasta è veloce, ma… vada per la torta, visto che ho anche delle buonissime uova fresche!


Broccoletti
pasta brisée
2 uova
cipollotto bianco
patata
scaglie di pecorino oppure, a piacere, parmigiano o altro formaggio del genere
sale
olio
aceto bianco
pepe bianco (facoltativo)

Mondare le verdure e tagliare a pezzetti la patata, a rondelle i cipollotti, a pezzettoni i broccoletti (gambi compresi, naturalmente); buttare il tutto in acqua salata e acidulata con un poco di aceto bianco, cuocere al dente e scolare.
Stendere la pasta brisée, fatta in casa o comperata pronta, in una tortiera (meglio se del tipo apribile) foderata con carta da forno, oppure imburrata e infarinata; bucherellare il fondo con una forchetta e pareggiare i bordi. 

Condire velocemente le verdure con olio e, volendo, pepe bianco, ma non sale, quindi versarle nella tortiera, cospargerle di scaglie di formaggio e inserire in forno già caldo a circa 170° posizionando la tortiera sul ripiano di mezzo. 

Dopo circa 10 minuti trasferire la torta sul piano inferiore del forno e continuare la cottura per altri 10 minuti circa. 

Nel frattempo, con una frusta elettrica, montare due uova intere con un pizzico di sale, estrarre brevemente la tortiera, versare il composto di uova sopra la torta e rimettere in forno, questa volta sul piano superiore, e continuare a cuocere per altri 10 minuti circa. 

Sfornare, aprire la tortiera e trasferire delicatamente la torta su un piatto di portata.
Naturalmente la pasta brisée, se si ha tempo a disposizione, si può fare in casa, ancora più in fretta se con l’ausilio di una impastatrice elettrica. 
Comunque gli ingredienti sono 2 parti farina bianca, 1 parte di burro, acqua q.b. e un pizzico di sale. 
Va lavorata velocemente la farina con un pizzico di sale e tutto il burro a pezzetti piccolissimi, quindi va unita pian piano l’acqua fino a ottenere un impasto elastico che va fatto riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di essere steso con il matterello.

1 commento:

  1. Adoro i broccoletti, in qualsiasi modo. Questa variante mi sembra appetitosa, ora decido se fare la pasta io o acquistarla già pronta. Per il resto credo che me la caverò, buon appetito a tutti

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page