giovedì 25 febbraio 2010

Carciofi (rossi) con patate e pancetta


Lo so, ho già detto una volta che i carciofi non sono il mio forte…
Ma potranno dei semplici ortaggi (anche se i carciofi tanto “semplici” non sono) averla vinta? Giammai! Oggi, ispirandomi sia a un sugo descritto su La Cucina Italiana di febbraio, sia a un secondo piatto tratto da La Cucina del Corriere della Sera di marzo, ho elaborato questa ricetta che mi è piaciuta e che vi propongo volentieri.


2 carciofi (gambi compresi) per ogni commensale
1 piccola patata per ogni commensale
1 cipolla rossa
lardo o pancetta non affumicata o guanciale
passata di pomodoro
sale, peperoncino
olio extravergine di oliva, vino bianco


Pulire accuratamente i carciofi togliendo le foglie più dure e le spine. 
Tenere da parte i gambi e pulire anch’essi con un pelapatate. 
Immergere il tutto in acqua acidulata con limone o aceto di vino bianco. 

Pelare le patate e ridurle a tocchetti. 

Affettare sottilmente la cipolla rossa e ricavare piccoli cubetti dalla fetta di lardo (o pancetta, o guanciale; la quantità la lascio decidere a ognuno a seconda dell’appetito e della… capacità di resistere alle tentazioni).

Tagliare i carciofi in due per il lungo e ridurre i gambi a pezzetti molto piccoli. 

In una larga padella, dotata di un coperchio che garantisca una chiusura ottimale, far soffriggere brevemente la cipolla con olio, un pizzico di peperoncino in polvere e pochissimo sale; unire i cubetti di lardo e farli diventare trasparenti, quindi unire anche i pezzetti di gambo e di patate. 

Mescolare per insaporire, quindi disporre i mezzi carciofi distesi con il taglio in basso, irrorare con abbondante passata di pomodoro, un pochino di vino bianco e un mestolino di acqua già calda. 

Incoperchiare, abbassare la fiamma e far cuocere almeno 30 minuti cercando di non aprire mai il coperchio. 
I carciofi devono risultare molto molto morbidi e le patate e i gambi quasi disfatti.

Aggiustare di sale solo alla fine, ma comunque senza eccedere.

1 commento:

  1. In questo periodo si trovano dei carciofi meravigliosi, credo proprio che farò mia questa succulenta ricettina. Bella la foto, ciao

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page