giovedì 22 aprile 2010

Riso basmati speziato al limone


Come i frequentatori di questo blog avranno capito sono favorevole alle contaminazioni gastronomiche (quindi culturali): amo i sapori particolari e gli accostamenti vivaci e sperimentare la cucina “degli altri”. 

Durante un recente viaggio nel sud della Francia ho fatto incetta di libri di cucina (ovviamente…) e di ingredienti particolari che lì sono molto più facilmente reperibili, vista l’ampiezza, la consistenza e il radicamento delle comunità straniere. 

In uno di questi nuovi libri ho trovato una ricetta molto semplice che ho subito provato e, naturalmente, leggermente rielaborato; si tratta di un modo di preparare il riso per accompagnare vari piatti, soprattutto di pollo o di agnello. 

Riso basmati (dai 50 agli 80 g per persona) 
olio d’oliva 
curry in polvere: ½ cucchiaino
1 peperoncino secco intero 
cannella: un pezzetto 
cardamomo: alcune bacche 
semi di cumino: un pizzico 
curcuma in polvere: ½ cucchiaino 
chiodi di garofano: un paio 
1 grosso limone succoso 
circa ½ litro di brodo di verdure o di pollo

Porre il riso basmati in un colino e sciacquarlo sotto acqua corrente per qualche minuto, quindi tenerlo da parte. 

In una pentola ampia e dai bordi non troppo alti far scaldare l’olio d’oliva con tutte le spezie (io ho indicato una quantità media, ma regolatevi secondo il gusto personale; inoltre potete anche variare il tipo di spezie, tenendo presente che la curcuma è indispensabile per dare al riso un bel colore giallo), mescolare per circa un minuto, quindi unire il riso e farlo rivestire bene dalle spezie mescolando per un paio di minuti. 

Unire quindi il succo del limone e mescolare ancora, poi unire tutto il brodo, portare a ebollizione, abbassare il fuoco e lasciar cuocere senza mescolare per circa 15 minuti. 

Spegnere (a quel punto il brodo si sarà consumato) e lasciar riposare coperto per circa 10 minuti lontano dai fornelli. 

Rovesciare quindi il riso in una ciotola di servizio e sgranarlo con una forchetta. 

Ovviamente il riso basmati al giorno d’oggi si trova anche al supermercato, ma mi permetto di consigliare di acquistarlo presso i negozi dell’Altro Mercato, dove, per altro, si trovano anche tutte le spezie necessarie a una cucina fantasiosa e profumata. Inoltre, per gli amici sardi, voglio segnalare che c’è una azienda agricola di San Gavino Monreale che produce un riso basmati davvero niente male! 

1 commento:

  1. buono deve essere questo riso!! mi toccherà andare in Francia per prendere tutti questi profumati ingredienti...:-) libri di cucina ? sono curiosissima! un abbraccio

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page