domenica 17 ottobre 2010

Crema di zucca, zenzero e carote


Niente di programmato. Ho solo trovato per caso dello zenzero fresco e da lì è venuta l’idea di fare una bella crema di verdure che a esso si abbinassero. 
Diciamo che la presenza dello zenzero rappresenta il compromesso tra la voglia di zuppa che detta l’autunno incipiente e la voglia di fresco e di estate che ancora ci tenta. Poiché la stagione è quella delle zucche e l’idea di un bel piatto arancione piaceva a tutti, ecco fatto.


Zucca gialla
carote
zenzero fresco
patata
brodo vegetale
cipolla
sale, pepe bianco

Decorticare la zucca e mondare le carote, quindi ridurle a piccoli pezzi. Sbucciare la patata e farla ugualmente a dadini. 

Affettare sottilissimamente un pezzetto di radice di zenzero e ridurre ulteriormente a pezzetti le fettine. 

Tritare la cipolla, quindi farla appassire in olio, salare e pepare solo leggermente, quindi unire tutte le verdure e lo zenzero. 

Rosolare velocemente mescolando continuamente, ricoprire di brodo di verdure e lasciar cuocere a fuoco molto dolce per circa 20/30 minuti.

Accertarsi che le verdure siano ben cotte, quindi passarle con un frullatore a immersione. Aggiustare di sale e pepe e servire.

Come indicazione generale: la quantità di carote usata era circa la metà di quella della zucca e la patata è servita principalmente per addensare la crema; lo zenzero deve essere sodo e sugoso ed è meglio non eccedere, soprattutto se non si è abituati a usarlo fresco (molto più “invadente” di quello in polvere).
Inutile dire che dei crostini di pane tostato ci stanno proprio bene.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page