lunedì 11 ottobre 2010

Gnocchi di patate saporiti


Oggi, ispirata da un cielo non proprio soleggiato (ma niente paura, qui sull’isola fa ancora caldo e sabato si è reso assolutamente necessario girare in canottiera, gonnellina e infradito) ho preparato gli gnocchi di patate (per il procedimento vi rimando al precedente post sull’argomento).

Il frigorifero, lasciato tre settimane fa al suo destino e ritrovato venerdì notte in stato di prostrazione, ha ripreso a sorridere solo dopo un’amorevole spesa dal mio ortolano di fiducia e presso il mercatino del biologico di Piazza Castello di ieri mattina. 

Ma, intanto, aveva conservato un ritaglio di ottimo prosciutto crudo di paese messo prudentemente sottovuoto e un pezzetto di pecorino molto stagionato; quindi fare un sughetto saporito per accompagnare gli gnocchi è stato rapido e facile.

Prosciutto crudo saporito
cipolla rossa
salvia fresca
noce moscata
burro
olio
vino bianco
pepe bianco
pecorino stagionato

Ridurre il prosciutto in una dadolata piccolissima, affettare sottilmente un quarto circa di cipolla rossa, tritare parecchie foglie di salvia con la mezzaluna, grattugiare il pecorino.
In un padellino far sciogliere una noce di burro con un po’ di olio, unire la cipolla e farla imbiondire, unire la salvia e il prosciutto, quindi sfumare con un po’ di vino bianco. 

Far saltare a fuoco vivo per un paio di minuti, diminuire la fiamma, cuocere altri due minuti, quindi spegnere il fuoco.
Mentre gli gnocchi cuociono in acqua salata in cui si sia fatta sciogliere una piccola noce di burro, cospargere i piatti di un po’ di pecorino grattugiato e versare sul fondo una cucchiaiata di condimento. 

Scolare gli gnocchi, disporli nel piatto, cospargere con il rimanente pecorino grattugiato, il restante sugo, una spolveratina di noce moscata e una grattugiatina di pepe bianco.
Servire immediatamente.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page