venerdì 26 novembre 2010

Una specie di ratatouille invernale



Come ho già detto in altre occasioni, le verdure invernali sono buone e gustose quanto quelle estive e quindi non si deve ricorrere a prodotti che vengono da lontano.
Qui sull’isola poi siamo fortunati: il clima mite ci regala pomodori e zuccine anche a novembre!
Perciò, una volta fatta la spesa dal mio solito ortolano (prima o poi, prometto, gli faccio un bel ritratto e lo pubblico), ho messo insieme una sorta di ratatouille invernale.

Porri
zucca
zucchine
verza
carote
patate
sedano
olio, sale, peperoncino
pane carasau

Mondare e tagliare le verdure a bastoncini, le foglie di verza a striscioline, i porri ad anelli. Tenerle separate e lavarle accuratamente lasciandole piuttosto bagnate.

In una grande padella scaldare un po’ di olio aromatizzandolo con peperoncino (in polvere o intero); unire i porri e farli soffriggere leggermente, quindi unire la verza, poi il sedano e cuocere alcuni minuti. Unire le carote, la zucca e le patate e lasciar cuocere, senza aggiungere acqua*, a fuoco molto dolce e con il coperchio per circa 15, 20 minuti.

Nel frattempo rompere i grandi fogli di pane carasau, ungerli con olio e tostarli in forno.

A cottura ultimata assaggiare a aggiustare di sale: disporre alcuni pezzi di pane nei singoli piatti, unire alcune cucchiaiate di “ratatouille” e portare subito in tavola, prima che il pane perda la sua croccantezza, che fa un bel contrasto con la morbidezza delle verdure.

*se dovesse essere necessario usate un po’ di brodo di verdure o di carne 

2 commenti:

  1. Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
    Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
    Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
    http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

    RispondiElimina
  2. Grazie dell'invito, Ramona! Spero di avere il tempo di partecipare... Il secondo "contest" mi attira: a natale cucino sempre ricette a base di oca o anatra e potrei anche inventarne una speciale... ;-)

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page