lunedì 14 marzo 2011

Verdurine colorate ai formaggi


Del meraviglioso "gorgonzola sardo" mi pare di aver già parlato (qui). Come dissi, si tratta di un formaggio erborinato con la particolarità di essere fatto con solo latte di pecora. 

Per me è davvero ottimo e, non fosse perché è decisamente poco dietetico, temo che ne abuserei… Comunque cerco sempre nuovi modi per utilizzarlo e ieri l’ho abbinato alle verdure in una improvvisata versione di un gratin che mi ha molto soddisfatto non solo per il sapore, ma anche per il bell’effetto cromatico.


Carote fresche e sode, piuttosto grandi
cipolle rosse
patate
formaggio erborinato
mozzarella fresca (anche di bufala)
burro
aceto divino bianco

Mondare le carote e le cipolle e sbucciare le patate. Tagliare tutto a tocchi abbastanza grandi (le carote e le patate a forma di bastoncino) e cuocere parzialmente ogni verdura in un pentolino separato (o nello stesso, a turno) in acqua acidulata con un poco di aceto bianco. Non aggiungere sale, poiché il formaggio è sufficiente per dare tutto il sapore necessario.
Nel frattempo foderare una pirofila con carta da forn. 

Sminuzzare il formaggio e farlo sciogliere su fuoco dolcissimo con una piccola noce di burro.

Scolare le verdure al dente, disporle nella pirofila, irrorarle con il formaggio fuso e inserire in forno già caldo sotto il grill.

Ridurre a dadini la mozzarella e, dopo alcuni minuti, disporla sulle verdure che andranno di nuovo in forno, ma, questa volta, non sotto il grill, ma in posizione centrale per circa 5 minuti. Servire caldissimo e… filante.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page