giovedì 26 maggio 2011

Riso con salsiccia, mele, uvetta e fantasia



Ora di pranzo alle prese con qualche etto di salsiccia appena preparata dal macellaio di fiducia. 

Istintivamente la mente va a una bella griglia calda, agli amici che ciondolano lì intorno con una birra fresca in mano, a una bella giornata di sole, alla brezza che sale dal mare… Beh, niente di tutto ciò! Oggi è giovedì, mica domenica!

E allora bisogna improvvisare qualcosa che coinvolga quella salsiccia e qualche altro ingrediente per confezionare un piatto unico adatto a una giornata lavorativa.

Salsiccia fresca
riso per risotti
mela
uvetta
timo e rosmarino freschi
cipolla
sale
pepe
olio

Mettere il riso a bollire in poco acqua, salata solo leggermente. 
Lasciarlo cuocere per venti minuti a fuoco dolce, in modo che l’acqua si consumi praticamente tutta.

Nel frattempo spellare la salsiccia e sgranarla; tritare grossolanamente la cipolla e le erbe (abbondanti); sbucciare e tagliare a dadini piccolissimi mezza mela.

In una larga padella versare l’olio e unire la cipolla. Quasi subito unire anche la salsiccia e le erbe aromatiche, nonché una generosa mancinata di pepe, e lasciar rosolare a fuoco dolce.

Gettare una manciata di chicchi di uvetta sultanina nel riso e mescolare continuando la cottura.

Unire la mela alla salsiccia e cuocere qualche minuto; se serve aggiungere un po’ di sale. 
Una volta trascorsi i venti minuti scolare il riso con le uvette e unirlo alla salsiccia, mescolare e poi, con una spatola, livellare il composto in un solo strato. 

Cuocere a fuoco molto vivace per circa 5 minuti, quindi far scivolare il tutto su un piatto da portata e servire.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page