lunedì 23 gennaio 2012

Troppo difficile non cucinare! Riso basmati con le bietole



Ma quanto è vuota la vita senza la cucina? Io senza cucinare qualcosa di buono mi annoio…
Ecco perché odio le diete!

Riso basmati
bietole fresche
cipolla rossa
noci
yogurt intero
olio, sale, pepe, aceto bianco
scorza di limone
burro
bacche di cardamomo, zenzero in polvere, curry, paprika, zucchero grezzo


Mondare e lavare le bietole; affettare sottilmente un pezzetto di cipolla rossa, lavare il riso basmati con acqua corrente, quindi metterlo a bagno in acqua fredda.
In una padella scaldare un poco (pochissssimo!) di olio, salare molto leggermente, aggiungere pepe bianco e gettarvi le cipolle, bagnare con un po' dio aceto bianco, quindi unire le bietole spezzettate e scolate, ma non asciugate.

Lasciar stufare a fuoco dolcissimo.
In un pentolino scaldare dell’acqua aromatizzata con un pezzetto di scorza di limone, un paio di bacche di cardamomo, poco sale e una minuscola noce di burro. 

L’acqua deve essere il doppio in peso o in volume del riso previsto, ovvero: una tazza di riso, due di acqua; 120 grammi di riso, 240 di acqua… Comunque, quando bolle gettarvi il riso e cuocerlo a fuoco dolce. 

Intanto preparare la salsina mescolando yogurt, sale, pepe bianco, zenzero in polvere, paprika, curry, zucchero. Il tutto molto moderatamente.

Tritare al coltello qualche gheriglio di noce e aggiungerlo alle bietole che, nel frattempo, saranno di certo cotte. 

Assaggiare il riso e, se cotto, scolarlo.

Disporre nel piatto il riso da una parte, le bietole dall’altra, la salsina nel mezzo. Piatto indubbiamente dietetico, ma, almeno, vario nei sapori…


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page