venerdì 29 giugno 2012

Pomodori capienti: una variante sull'insalata di farro


E siamo alla fase orale… degli esami di maturità, ovviamente! 
Quindi orari sballati, pranzi saltati e stanchezza che si accumula. 
Condanna della casalinga è non sapere quando ci si siederà a tavola ed essere quindi costretta a pensare a qualcosa che, anche fredda, possa essere mangiabile. Non ho trovato di meglio che mettere insieme una insalata di farro (trovate la ricetta qui) e poi arricchirla un pochino.

Insalata di farro pronta e fredda
pomodori tondi, maturi e… capienti
salsiccia fresca
fagiolini e fagioli borlotti freschi
sale, pepe, olio, aceto


Lavare i pomodori, togliere la calotta e svuotarli con cura e attenzione, quindi salarli leggerissimamente e metterli a "fare acqua" a testa in giù in un colino. 

Nel frattempo mondare una manciata di fagiolini e cuocerli in acqua leggermente acidula. 

Sgranare un po' di fagioli borlotti e cuocerli separatamente dai fagiolini. 

Aprire la salsiccia, privarla della pelle e rosolarla (se vi piace con l'aggiunta di uno spicchio di aglio). 

Quando i fagiolini saranno cotti scolarli bene e tagliarli a pezzetti mentre si raffreddano, poi riunirli ai fagioli e condirli con olio, aceto bianco, sale, pepe. 

Riprendere l'insalata di farro già pronta, unirvi i legumi e la salsiccia rosolata. 

Far raffreddare completamente e imbottirne i pomodori precedentemente preparati. Quello che non entra nei pomodori sarà comunque bene accetto sul piatto!


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page