mercoledì 1 agosto 2012

Pennette al quasi-pesto



Sole caldo, caldo, caldissimo… 


Quindi si cucina molto poco e si prediligono insalate miste e mozzarelle (buonissime quelle che si producono qui sull’isola!) oppure… cose cucinate da altri. Ma ogni tanto la voglia di pasta prende il sopravvento e allora con basilico fresco, aglio e pecorino e un piccolo tocco a effetto si imbastiscono queste pennette al quasi-pesto.

Pasta corta
basilico fresco
aglio
formaggio pecorino
semi di sesamo
olio
sale, pepe



Pulire uno o più spicchi d’aglio e passarli con lo spremiaglio; mondare il basilico, tritarlo grossolanamente e riunire il tutto in una ciotolina; irrorare con abbondante olio, unire un pizzico di sale e uno di pepe bianco. Lasciar riposare. Tostare un grosso pizzico di semi di sesamo in una padellina antiaderente senza aggiungere grassi, quindi unire anche quelli alla salsina. Lessare la pasta al dente, scolarla e gettarla in  padella, unire la salsina e abbondante pecorino grattugiato, mantecare e servire. Et voilà!

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page