sabato 16 febbraio 2013

Piccoli "fondant" al limone


Ebbene... lo ammetto. La sera di San Valentino stavo per cedere e preparare i più classici e abusati dolcetti di cioccolato dal cuore (appunto) morbido

Poi mi son detta: no, troppo banale! E ho fatto questi dolcetti qui, dal cuore (appunto) morbido.




200 g di zucchero
200 g di burro
4 uova
1 limone non trattato
70 g di farina bianca
70 g di Maizena
8 g di lievito per dolci

Preriscaldare il forno a 180°. Imburrare e infarinare almeno 12 stampini.

Far ammorbidire bene il burro. Separare i tuorli dagli albumi. Setacciare insieme farina, Maizena e lievito. 

Prelevare la parte gialla della buccia di limone con un pelapatate e tritarla con la mezzaluna. Spremere il limone e filtrare il succo. 

Lavorare in una ciotola, utilizzando una spatola, i tuorli insieme allo zucchero e al burro per ottenere una crema gonfia e bianca; unire quindi la buccia e il succo di limone. Per ultima unire, setacciandola, la miscela di farina e Maizena. 

Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale, quindi unirli al composto mescolando molto delicatamente (sempre con la spatola) per non smontarli. 

Versare negli stampini singoli e cuocere circa 30 minuti a 180°.

La superficie deve essere dorata e i dolcetti devono essere ben cresciuti. Tenete presente che il cuore deve rimanere morbido. Si accompagnano bene con panna montata (esagerando...)

 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page