lunedì 18 marzo 2013

Ogni ricetta ha la sua variante (anche i plum cake e le torte di mele)



Ogni ricetta ha la sua variante, ovviamente. In questi giorni ne ho sperimentate alcune che voglio segnalarvi.

*. Il "Plum cake semplicissimo" del quale trovate la ricetta qui può essere trasformato in una torta a forma di fiore con le mandorle. Per ottenere la forma, va da sé, bisogna usare lo stampo adeguato: vi assicuro che l'impasto lievita ugualmente e che i tempi di cottura sono rispettati. Quindi sbizzarritevi. 

Agli ingredienti ho poi aggiunto delle mandorle: le ho tritate molto grossolanamente con mezzo cucchiaino di zucchero, quindi le ho sparse su un foglio di alluminio e le ho tostate nel forno, mentre si scaldava in attesa di ospitare la torta. 

Aggiunte in ultimo hanno dato un gusto particolare e nuovo al solito impasto.


*. La "Torta di mele quattro quarti" è una torta semplicissima da fare - la ricetta è qui - e di sicuro effetto… molto "francese" direi. 

Beh, anche qui ho introdotto una minuscola variante. Per il caramello ho utilizzato zucchero di canna grezzo (più aromatico) e all'acqua (pochissima) utilizzata per farlo sciogliere ho aggiunto alcune gocce di acqua di fiori d'arancio. 

Questo piccolo accorgimento ha prodotto un profumo fantastico che ha aleggiato in casa per due giorni e ha stupito chi ha assaggiato la torta.