sabato 27 aprile 2013

Risotto inverno/primavera; l'ultimo radicchio e i primi piselli



Un semplicissimo risotto, ma mi piaceva l'idea di abbinare radicchio (che sa un po' di autunno/inverno, diciamolo) e pisellini freschi freschi (che sanno, decisamente, di primavera/estate). 


Riso sardo tipo Carnaroli 
cipolla rossa
radicchio
piselli freschi
brodo vegetale
aglio
olio evo
sale e pepe bianco
burro
vino bianco secco
formaggio pecorino grattugiato

Preparare il brodo (o scongelare quello che, prudentemente, conservate in freezer). Sciogliere il burro insieme all'olio in una pentola adatta i risotti, quindi unire un po' di sale e la cipolla tritata finemente e uno spicchio di aglio intero. 


Dopo un paio di minuti unire il riso, tostarlo a fuoco vivace, bagnarlo con una spruzzata di vino bianco. Cuocere un paio di minuti, unire il radicchio tagliato a striscioline sottili e poi ricoprire di brodo e proseguire la cottura per circa 8 minuti mescolando di tanto in tanto e bagnando con nuovo brodo quando serve. 

Unire quindi i piselli mondati e togliere lo spicchio di aglio. Terminare la cottura (circa altri 8 minuti) nel modo abituale. 


Allontanare la pentola dal fuoco, unire una noce di burro fresco e lasciarla sciogliere. Unire anche il formaggio pecorino grattugiato, mescolare energicamente e servire subito.
Come dicevo: niente di più semplice!


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page