giovedì 23 gennaio 2014

Il panino aperto con le zucchine romanesche


Alcuni giorni fa il mio ortolano mi ha proposto delle zucchine (di serra, ovviamente) davvero belle, di una varietà particolare: la romanesca. Hanno la caratteristica di non essere lisce e cilindriche, ma, piuttosto, di avere delle pronunciate coste longitudinali e forma curva, mentre il colore è scuro screziato di verde chiaro molto brillante. 
Erano sode e freschissime e così sono rimaste per una settimana nel cassetto delle verdure. Era giunto il momento di usarle e, complice il poco tempo che avevo ieri da dedicare al pranzo, sono diventate l'ingrediente per una sorta di "panino aperto" semplicissimo e velocissimo da preparare.




Zucchine
pomodori secchi
aglio
olio evo, sale e pepe bianco
mozzarella
pane tipo spianata

Mondare e grattugiare le zucchine con una grattugia manuale, spezzettare i pomodori secchi (ben puliti dal sale di conserva) e sminuzzare (o grattugiare) l'aglio.

In una padella scaldare un po' di olio, unire l'aglio, poi i pomodori secchi e infine le zucchine. Far stufare a fuoco dolce (circa 10 minuti, non di più).

Accendere il forno e portarlo a 200°. Tagliare in quattro una spianata grande o in due una piccola, spennellarla con pochissimo olio, salare leggerissimamente*.

Tagliare a fette le mozzarelle (una a testa, se non sono troppo grosse) e disporne alcune fette sopra il pane, poi condirle con un po' di pepe.

Versare le zucchine stufate, sovrapporre un paio di fette di mozzarella e mettere in forno, sulla griglia protetta con un foglio di alluminio. Far sciogliere leggermente la mozzarella (3 minuti circa), quindi impiattare e servire.

Et voilà il "panino aperto" velocissimo e semplicissimo è pronto.


* per chi volesse informazioni sulle spianate, ecco il link al "documento ufficiale" della Regione Sardegna che le definisce: http://www.sardegnaagricoltura.it/documenti/14_43_20070607165334.pdfhttp://www.sardegnaagricoltura.it/documenti/14_43_20070607165334.pdf
Sono, come leggerete, un "Prodotto tradizionale". 


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page