lunedì 2 gennaio 2017

Fregula bianca e nera con carciofi in rosso



Una ricetta semplicissima: servono davvero pochi ingredienti e più o meno una mezz’ora di tempo. L’importante è che gli ingredienti siano di ottima qualità; questo infatti è il momento migliore per gustare i carciofi sardi, esaltandone il sapore con l’ottimo olio di tanti bravissimi produttori. Bisogna solo fare un po’ di attenzione alle spine!



Per due persone:

200 g circa di passata di pomodoro casalinga
60 g di fregula tostata
60 g di fregula tostata nera (al nero di seppia)
3 carciofi (Carciofo spinoso di Sardegna Dop) con il gambo
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 pomodori secchi sotto sale
2 spicchi d’aglio
sale
aceto bianco di vino.

Mondare i carciofi eliminando la parte finale del gambo, le foglie esterne più coriacee e le spine. Affettarli finemente, gambi compresi, eliminare l’eventuale peluria (barba) interna e gettarli man mano in una grande ciotola con acqua fredda e un cucchiaio di aceto bianco di vino.

Lasciare i carciofi in ammollo e, nel frattempo, tritare l’aglio e farlo scaldare con l’olio in un tegame largo e dai bordi alti. Aggiungere i pomodori secchi ben sciacquati del sale e ugualmente tritati.

Versare i carciofi in uno scolapasta, lavarli sotto un getto di acqua corrente fredda, quindi unirli al trito d’aglio e pomodoro. Farli insaporire mescolando, quindi aggiungere la passata di pomodoro e due mestoli di acqua calda.

Lasciar stufare a fuoco dolce e tegame coperto fino a che non saranno molto morbidi, ma non sfatti. Ci vorranno circa 20 minuti. Non occorre aggiungere sale: basteranno i pomodori secchi a dare sapore.



Intanto scaldare abbondante acqua leggermente salata e cuocervi insieme i due tipi di fregula (circa 10 minuti, ma è bene assaggiare, in particolare se la fregula è un prodotto artigianale). Una volta pronte scolarle, versarle nel tegame con i carciofi, aggiungere, se occorre, ancora un po’ di acqua e far insaporire mescolando per un paio di minuti.

Servire subito.


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page