venerdì 30 gennaio 2015

Fregula con cavolfiori e acciughe

-->

La pasta corta condita con cavolfiore e acciughe non è una novità.
Ma quando la dispensa non offre penne e fusilli, ma solo (si fa per dire) una favolosa fregula fatta in casa la scelta è piacevolmente obbligata...

fregula fatta in casa (60 g circa a testa)
cavolfiore
alcune acciughe sott’olio
aglio
olio
pepe bianco
prezzemolo
vino bianco (facoltativo)



Mondare il cavolfiore e lessarlo, diviso in quattro o cinque parti, in acqua leggerissimamente acidulata e salata. Deve essere cotto, ma ancora ben sodo. Scolarlo e ridurlo in pezzi più piccoli.

Mentre la fregula cuoce in acqua leggermente salata, sminuzzare alcune acciughe e tritare aglio e prezzemolo separatamente.

In una padella larga e capiente scaldare abbondante olio, aggiungere acciughe e aglio, bagnare, se piace, con vino bianco e mescolare sciogliendo le acciughe nel condimento.

Scolare la fregola al dente conservando un mestolino di acqua di cottura. Riunire fregula, cavolfiore e acqua nella pentola con aglio e acciughe e mescolare per alcuni minuti facendo ben insaporire.

Aggiungere il prezzemolo, un po’ di pepe bianco macinato al momento, mescolare ancora e servire.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page