giovedì 23 aprile 2015

I biscotti sablée con la marmellata di arance (rivisitati e... rispolverati)

-->

Ops!
In genere non sono una persona distratta. Anzi, chi mi conosce sa (e lo subisce...) che sono una fin troppo precisa e fin troppo puntuale. Ma in questo caso mi son proprio dimenticata di postare questa ricetta!

La preparazione risale praticamente a un mese fa: un pomeriggio milanese rimasto orfano di un impegno preso da tempo, che ho dovuto riempire preparando biscotti. Per fortuna che mi ero portata della marmellata d’arance dall’isola.

Ecco quindi che pubblico oggi questi facilissimi biscotti di pasta sablée  - sablée a modo mio, ovviamente - con marmellata di arance. Non sono forse adattissimi al caldo che è scoppiato qui in questi giorni, ma si possono fare ugualmente e accompagnare se non con il tè, magari con un frappè bello fresco o con un succo di frutta.

250 g di farina (anche integrale)
200 g di burro salato
100 g di zucchero di canna
2 tuorli
40 g di mandorle non spellate
1 pizzico di sale
marmellata di arance




Lasciare ammorbidire il burro.Tritare le mandorle non spellate con lo zucchero di canna. Setacciare la farina.

In una ciotola capiente versare la farina, fare un incavo nel centro e aggiungere il burro a pezzetti molto piccoli. Cominciare a lavorare poca farina con il burro con la punta delle dita, poi unire lo zucchero con le mandorle e aggiungere man mano la farina. 

Sbattere leggermente i tuorli con un pizzico di sale e unirli all’impasto. Formare un impasto elastico ma morbido e lasciarlo riposare coperto per almeno mezz’ora in frigorifero.

Trascorso questo tempo suddividere la massa in tanti piccole porzioni da 20 grammi l’una, lavorarle brevissimamente formando delle palline, quindi schiacciarle leggermente e sistemarle sulle placche del forno (ne serviranno due) foderate di carta forno non imburrata, né infarinata. 

Con un qualsiasi attrezzo adatto allo scopo (io ho utilizzato un tappo di sughero) fare un incavo nel centro di ogni biscotto sufficiente a contenere un po’ di marmellata, che andrà versata con cura con un cucchiaino, in modo che non coli fuori durante la cottura.

Infornare nel forno già caldo a 170° in modalità ventilata e cuocere per circa 10 minuti controllando a vista.

Sfornare, attendere un paio di minuti, poi disporre i biscotti sulle griglie perché si raffreddino.

Io ho utilizzato la marmellata di arance, ma sicuramente questi biscotti si prestano a esser fatti con qualsiasi marmellata.





Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page