martedì 3 novembre 2015

Crema di carote, porri e castagne



Cinque chili di castagne. Provenienza: Desulo, comune montano della provincia di Nuoro. Voglio mangiarle in mille modi diversi... dopo averle fotografate, s’intende!

Ho cominciato con un chiletto: ho praticato un taglio orizzontale su ognuna, poi le ho stese su un foglio di alluminio per alimenti e le ho adagiate sulla griglia del forno, che ho inserito in posizione centrale. Ho lasciato cuocere le castagne per circa 20 minuti a 160°.

Una volta tolte dal forno, ho cominciato subito a sbucciarle: faticoso, ma necessario. Dopo questa operazione le ho conservate in un contenitore a chiusura ermetica in frigorifero in attesa di utilizzarle – nell’arco di non più di tre giorni - per diverse preparazioni.

La prima occasione è stata questa crema preparata per pranzo: ormai l’accoppiata verdura/frutta va per la maggiore nella mia cucina!



Per due persone (piatto unico):

200 g di carote
200 g di patate
150 g di castagne
100 g di porri
1 l di brodo vegetale (o anche acqua)
2 cucchiai di Malvasia
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
burro
sale e pepe bianco
panna (se piace)

Sminuzzare le castagne già cotte in forno. Mondare carote, porri e patate: tagliare tutto separatamente a fettine con una mandolina (giusto per fare più in fretta) o, comunque, a pezzetti piuttosto piccoli.

Riscaldare il brodo vegetale.

In una pentola per minestre scaldare l’olio e far sciogliere una piccola noce di burro. Unire i porri, mescolare, aggiungere le carote. Bagnare con la Malvasia e far evaporare. Aggiungere patate e castagne, quindi il brodo.

Dopo alcuni minuti, quando la minestra avrà preso bollore, chiudere la pentola con il coperchio e cuocere a fuoco moderato per circa 20 minuti. Mescolare di tanto in tanto.

Allontanare dal fuoco e lavorare la minestra con un frullino a immersione per ottenere una crema. Regolare di sale e pepe.

Prima di portare a tavola, se piace, aggiungere un cucchiaino di panna leggermente montata.  


Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page