martedì 22 dicembre 2015

Dolcetti cioccolato e pere

 
Non è sceso su di me alcun spirito buono che mi faccia apprezzare queste giornate che mi vedono costretta in una Milano buia, grigia, umida e… con un “odore metropolitano” - al quale evidentemente non son più abituata - non proprio piacevole.

Però Natale è Natale, che io lo voglia o meno. Tanto vale accendere le lucine dell’albero e infornare qualcosa che riempia almeno la casa di un buon profumo di dolce.

Quindi mi sono avventurata nel negozio di quartiere che frequento quando mi trovo nella metropoli e ho comprato farina di grano khorasan (commercialmente Kamut) e dell’ottimo cioccolato artigianale veduti rigorosamente sfusi, poi del burro e della panna di una piccola latteria del lecchese; uova brianzole e pere della zona di Mantova.

Ne ho fatto dei “muffin cioccolato e pere” morbidissimi elaborando una ricetta personale, dopo averne lette diverse sui libri e nella rete. Non dico che mi hanno proprio proprio riconciliato con la giornata, ma quasi.



200 g di farina
200 g di pere mature tipo decana
180 g di zucchero di canna
120 g di burro fresco
100 g di cioccolato fondente
50 g di panna fresca
1 uovo
10 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Imburrare e infarinare uno stampo per muffin con 12 alloggiamenti e accendere il forno per portarlo (in modalità statica) a 190°.

Spezzettare il cioccolato servendosi di un coltello pesante.

Sbucciare e mondare le pere e frullarle velocemente insieme alla panna.

In una ciotola capiente, solo parzialmente immersa nell’acqua di un bagnomaria bollente, far sciogliere il cioccolato insieme al burro.

Mentre il cioccolato si scioglie, montare con una frusta l’uovo intero con lo zucchero e un pizzico di sale fino a ottenere un composto soffice e chiaro.

Quando il cioccolato e il burro saranno perfettamente sciolti, allontanare la ciotola dal bagnomaria e mescolare per qualche minuto con una spatola in modo che si raffreddi un po’.

Unire l’uovo con lo zucchero e amalgamare bene, poi unire il frullato di pere e panna.

Infine unire anche la farina - già mescolata con il lievito - setacciandola accuratamente.

Mettere un cucchiaio abbondante di composto in ogni alloggiamento della teglia per muffin e infornare. Cuocere per 15 minuti a 190°. Abbassare la temperatura a 160° e cuocere altri 5 minuti.

Controllare la cottura dei dolcetti con uno stecchino aprendo il forno il meno possibile. Se lo stecchino – come dovrebbe – uscirà asciutto, spegnere il forno, aprirlo solo parzialmente e attendere altri 10 minuti. Togliere i muffin e, dopo alcuni minuti, sformarli e farli raffreddare su una griglia.

Si possono servire con della panna montata o, volendo esagerare, con un cucchiaio di crema al mascarpone, che a Natale non manca mai… 



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page