martedì 30 giugno 2015

Riso freddo alle erbe del terrazzo



Quando si alzano le temperature, giunge il giorno in cui qualcuno dice che mangiare cose calde è da matti, accendere i fornelli è impossibile... e poi arriva la richiesta: perché non facciamo una bella insalata di riso?
Beh, io detesto le insalate di riso "tradizionali" tanto quanto la pasta fredda. L’ho detto.
E ora che l’ho detto, offro un’alternativa: un riso freddo condito con verdura, frutta e... le erbe del terrazzo.



Per due:

160 g di riso Thai (io ho usato la varietà Thai aromatico bianco di Risoristano di San Vero Milis - Oristano)
2 cetrioli medi
2 pomodori maturi medi
1 pesca gialla
½ spicchio d’aglio
erbe miste a piacere (come erba cipollina, basilico, menta, prezzemolo)
120 g circa di yogurt intero tipo greco
sale, pepe
scorza grattugiata di limone
olio extravergine di oliva
un pizzico di zucchero di canna

Pulire i cetrioli; sbucciarne uno, lasciare la buccia all’altro, ma eliminare bene i semi di entrambi. Poi tagliarli a dadini piccoli, riunirli in un colino a maglie fitte, cospargerli di sale fino e lasciarli a perdere acqua.

Nel frattempo lessare il riso in acqua leggermente salata per il tempo necessario.

Lavare i pomodori, eliminare completamente i semi e tagliarli a dadini piccolissimi.

Lavare la pesca gialla, eliminare la pelle e il nocciolo e ridurla in dadini.

Tritare le erbe ben pulite insieme all’aglio, utilizzando una mezzaluna.

Preparare un’emulsione con lo yogurt, olio in abbondanza, sale e pepe, un pochino di scorza di limone grattugiata, un pizzico di zucchero.

Scolare bene il riso, allargarlo su un piatto grande e lasciarlo raffreddare completamente, coprendolo con un telo.

Sciacquare i cetrioli e asciugarli con carta da cucina o un panno.



A questo punto riunire tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare. Condire il tutto con la salsa di yogurt e mescolare ancora.

Lasciar riposare per circa 15 minuti a temperatura ambiente, assaggiare e, se occorre, aggiustare di sale o aggiungere un po’ di olio, quindi servire.



Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page