lunedì 12 ottobre 2015

Crema di broccoletti e pere



Ricetta non nuova, ma che ripropongo periodicamente quando trovo le pere giuste. Non che sia vincolante la varietà; più che altro devono essere delle pere “buone”, con un sapore di frutta ben definito (maturate sull’albero, per capirci), ma non troppo dolci.

Per due persone:

350 g circa di broccoletti freschissimi (gambo e foglioline comprese)
150 g circa di pere mature
1 patata media
½ cipolla bionda (piccola)
1 l circa di brodo vegetale
1 cucchiaio di yogurt intero naturale
olio extravergine di oliva
sale

un cucchiaino di olio di zucca*



Mondare i broccoletti senza escludere né gambi, né foglie più tenere; dividerli in cimette e fare a pezzetti i gambi.
Eliminare il torsolo della pera senza sbucciarla. Poi farla a pezzetti conservandone (se piace) una fettina o due per la decorazione del piatto.
Sbucciare la patata e ridurla a dadini.
Affettare sottilmente la cipolla.
Riscaldare il brodo.

In una pentola per minestre scaldare l’olio, unire la cipolla e farla leggermente appassire, quindi unire frutta e verdure tutte insieme.

Mescolare bene per alcuni minuti e, quando tutto sarà ben caldo, coprire di brodo.  Appena avrà preso bollore, abbassare il fuoco e chiudere la pentola.



Cuocere per circa 15, massimo 20 minuti aggiungendo, se occorre, altro brodo (probabilmente non ne servirà un intero litro, ma meglio averlo a disposizione, che rischiare di far addensare troppo la minestra).

Allontanare la pentola dal fuoco, unire un cucchiaio di yogurt, aggiustare di sale e poi passare con un frullatore a immersione.

Servire decorando il piatto a piacere e completare con un cucchiaino di olio a crudo (un extravergine di oliva va benissimo, se non si ha a disposizione quello di zucca).






2 commenti:

  1. Mamma mia che bontà! Devo frequentare di più questo tuo meraviglioso blg❤️

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page