sabato 2 gennaio 2010

Spaghetti limone e bottarga


Dopo una doverosa pausa-feste ecco un nuovo post. Poiché sicuramente tutti abbiamo mangiato per qualche giorno piatti fin troppo elaborati è giusto rivolgere la nostra attenzione a qualcosa di gustoso ma semplice, da cucinare in fretta anche nel caso capiti a casa qualche amico venuto all’improvviso a fare gli auguri per l’anno nuovo.


70 g a testa di spaghetti
bottarga grattugiata
1 limone
1 bustina di zafferano in polvere
olio extravergine
1 spicchio d’aglio

Con il pelapatate prelevare solo la parte gialla della scorza del limone e ricavarne delle striscioline molto sottili. 

Mettere a bollire l’acqua per la pasta; nel frattempo soffriggere leggermente lo spicchio d’aglio (anche incamiciato, se preferite un sapore più delicato) nell’olio insieme alla scorza di limone, una spruzzata del suo succo e lo zafferano, che va ben stemperato. 

Quando la pasta è pronta scolarla, gettarla nella padella, far saltare aggiungendo man mano la bottarga e un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. Servire subito eliminando lo spicchio d’aglio.

1 commento:

  1. Dopo le feste si mangia brodino, a presto riproverò qualche tua ricetta. Auguri orata

    RispondiElimina

I commenti non sono moderati, quindi mi affido alla vostra capacità di essere gentili ed educati :-)
Se lo desiderate, potete anche mandarmi un messaggio privato. L'indirizzo lo trovate in alto a destra, sulla home page